Bigo Live – guadagnare con il live streaming e un app

Proviamoci! Parlare di Bigo Live è veramente complicato, non perché Bigo Live sia un’applicazione complessa da utilizzare, ma per le tantissime sfaccettature e per i tantissimi risvolti che offre. Cominciamo col dire corsa è. Bigo Live è un’applicazione disponibile per Android e per iOS che permette in maniera estremamente semplice di realizzare live streaming e trasmettere i propri contenuti video a tutto il mondo. Come riportato nel titolo, Bigo Live permette inoltre di guadagnare dai propri streaming. Andiamo però con ordine perché è tutto molto interessante.

Bigo Live, da Singapore al mondo intero

Bigo Live è gestito da un’azienda con sede a Singapore e più precisamente dalla BIGO TECHNOLOGY PTE. LTD. L’idea dell’azienda è stata quella di realizzare un vero e proprio social network, ma basato quasi esclusivamente sui contenuti in streaming. Così come su Instagram si condividono principalmente immagini e brevi video e con Tik Tok brevi video, con Bigo Live si condividono dirette streaming. Da quanto ho potuto capire pare che uno dei primi Paesi ad accogliere questa nuova app è stato il Vietnam per poi diventare popolare in tutto il mondo.

Struttura di Bigo Live – come funziona

La struttura di Bigo Live è del tutto simile a altri social network, ogni iscritto ha un proprio profilo con una bacheca. Sul profilo è possibile mettere una foto principale e altre foto, è possibile inserire video o scrivere qualcosa. Insomma molto simile a Facebook. Quello però che conta veramente sono gli streaming live. In ogni istante infatti ci sono migliaia di persone in tutto il mondo connessi a fare dirette live. È possibile fare una ricerca per Paese, ad esempio scorrere i live italiani, oppure russi, oppure fare una ricerca in base alla distanza da dove siamo noi, e mostrare i live streaming più vicini. Al momento in cui scrivo alcuni Paesi sono decisamente più presenti di altri. A quanto ho notato vanno molto gli streaming russi, brasiliani e gli asiatici. Escluso i cinesi, che probabilmente avranno restrizioni per accedere a questa app.

Diamanti e Beans la valuta di Bigo Live quanto valgono

Come regge tutto il sistema di Bigo Live? Sembrerebbe un po’ complesso ma in realtà è tutto molto semplice. Bigo Live ha due valute principali: Diamanti e Beans. I Diamanti si acquistano con denaro reale e al momento il cambio in Euro è di 92 Diamanti per 2,03€.

I Beans invece non si possono acquistare, ma si ricevono dagli altri utenti. Dopo vedremo come. Il valore dei Beans è al momento pari a 1$ per 210 Beans.

Ora che sappiamo questo possiamo capire il funzionamento di tutto il sistema. Le persone acquistano Diamanti con denaro reale. Con i diamanti possono successivamente acquistare regalini virtuali: baci, fiori di ogni tipo, torte, abbracci e una serie infinita di…lasciatemelo dire minchiate.  Quando un utente guarda uno streaming può inviare queste minchia..scusate questi regali a chi sta facendo la diretta live. In tempo reale quindi si vedranno i fiorellini comparire e colui o colei che li riceve salterà di gioia. La gioia non sarà per il regalo, ma per i guadagni.

Conversione Beans-Dollari in Bigo Live / Valore dei Beans

Guadagnare con gli streaming di Bigo Live   

Arriviamo quindi al nocciolo della questione. Colui che effettua lo streaming può ricevere regali virtuali dagli utenti che lo guardano. I regali gli utenti dovranno acquistarli con i Diamanti che a loro volta si acquistano con denaro reale. Quando si ricevono i regali si ricevono anche Beans. Ti mandano un fiorellino? Ricevi Beans. Ti mandano un abbraccio (virtuale) ricevi Beans? Quando raggiungi la soglia di 6700 Beans, puoi finalmente convertirli in Dollari, quindi ricevere per 6700 Beans 31$.
Il pagamento si riceve su Payoneer, una piattaforma molto simile a Paypal, che permette successivamente di spendere i soldi dove accettano Payoneer oppure di trasferirli su carta o sul proprio conto corrente.

Il tutto si fa comodamente dalla propria app e i pagamenti arrivano puntuali.

Si guadagna veramente con Bigo Live?

La domanda sorge spontanea (questa l’ho già sentita), si guadagna davvero con Bigo Live? La risposta è complessa e non definitiva. Più frutto della mia opinione che altro.

Si può guadagnare, ma è estremamente complesso. È complesso perché occorrono come sempre in questi casi grossi volumi di utenti, ovvero tante persone che seguono lo streaming e tantissime ore di streaming. Da quello che ho visto, al momento a guadagnare sono solamente le tante ragazze che mostrano i propri sederi. Queste giovani donne fanno lunghi streaming dove ballano, si fanno vedere vestite in modo sexy, oppure stanno semplicemente davanti la videocamera ecc. Niente nudo è severamente vietato. Queste ragazze sono quelle che ricevono più visite e più doni (chissà perché). Attenti perchè questa modalità non è consentita in tutti i Paesi. Ad esempio dall’Italia niente balletti con mezze chiappe di fuori. Mentre dal Vietnam, dalla Russia e dai Paesi asiatici si può. Considerando che in alcuni di questi Paesi il cambio è particolarmente conveniente si può capire perché si trovano così tante ragazze che si mostrano su Bigo Live.

Altra tipologia di streaming che va alla grande, soprattutto nei Paesi asiatici è lo streaming di partite di videogames. Sia in modalità singola che in vere e proprie sfide tra utenti. In Italia ancora la cosa non va molto, ma potrebbe essere un’idea.

Tra le altre cose si trova qualche cantante più in cerca di notorietà che di Beans, soprattutto in questo periodo che non possono esibirsi dal vivo provano a farsi un po’ di pubblico esibendosi in streaming.

Ricevere regali e guadagnare con Bigo Live

Vi racconto il mio test su Bigo Live

Ho voluto fare una prova anche io, non avendo belle natiche da mostrare ho preferito esibirmi in qualcosa che potesse piacere un po’ di più. Ho preso la mia chitarra e fatto una piccola live di Jazz. Certo il Jazz non è che sia poi così seguito, purtroppo, ma era una prova. Ho fatto 20 minuti di streaming suonando con qualche standard con il risultato che ho ricevuto qualche centinaia di visualizzazioni e addirittura 1 Beans circa 0,0046 $ per 20 minuti di esibizione. Non male 🙂

Nessuno interessato alla musica e soprattutto il Jazz. Una sola donna mi ha contattato sorpresa che ero lì ad esibirmi con tanto di fede al dito. Stupita mi ha chiesto perché ero lì se sono sposato e mi ha chiesto se forse non ero in cerca di “contatti” per incontri. Ho risposto che ero invece proprio lì in streaming per suonare e che dei contatti per incontri intimi me ne sbattevo altamente.

Altro contatto è stato un uomo da un Paese dell’Africa che voleva assolutamente contattarmi in privato. Ho ringraziato e declinato la proposta di un incontro intimo.

Insomma musicalmente non è stato proprio un successo, molto probabilmente la mia esibizione non era un gran che, ma mi è sorto il dubbio che forse, e dico forse, le persone sono su Bigo Live quasi esclusivamente in cerca di un qualche cosa di natura sessuale.

Conclusioni finali e opinioni su Bigo Live

L’idea di base secondo me è buona, gli streaming sono probabilmente il passo successivo dell’evoluzione dei social network. Siamo partiti condividendo su internet alcune frasi, poi foto, musica, video e ora streaming. Il problema è la piega che sta prendendo Bigo Live, ovvero che sta diventando un sito di incontri online, di spogliarelli e culi che ballano. Il fatto che questi siano bloccati in alcuni Paesi e in altri no non ha senso. Dall’Italia non si possono fare balletti sexy, ma si possono vedere tutti quelli nelle altre parti del mondo.

Se Bigo Live vuole diventare un social network al pari di Facebook, Instagram, Twitter e altri deve assolutamente cambiare linee guida.

Per quanto riguarda i guadagni, sono una chimera, al momento è difficile pensare di realizzare qualcosa che possa creare introiti di una certa importanza. Il pubblico italiano poi è ancora molto poco, anche se Bigo Live sta investendo molto, invitando comici e persone più o meno famose a fare alcuni streaming. Vedremo in futuro come andranno le cose.