Come scrivere un perfetto curriculum vitae

Una volta terminati gli studi o comunque quando si inizia a cercare un lavoro, ancor prima di cercare tra le offerte di lavoro un impiego che ci soddisfi, si deve pensare a scrivere un buon curriculum vitae, questo dovrà descrivervi e rappresentarvi, al suo interno devono essere riportate tutte le informazioni utili, quelle che possono interessare ad un futuro datore di lavoro.

Un modo chiaro ed efficace, per collocare le informazioni che vi riguardano nel curriculum, consiste nel dividerle in sezioni specifiche, inserendo in aree distinte i propri dati anagrafici, recapiti telefonici ed indirizzi mail, i titoli di studio ottenuti e le relative valutazioni, le competenze linguistiche, informatiche ed i lavori svolti in precedenza (se ce ne sono).

Compilare il proprio curriculum vitae non è un’impresa facile, bisogna considerare che non è consigliabile inviare ogni volta lo stesso CV, questo va modificato ed aggiornato in base alle offerte di lavoro che vi interessano, ogni azienda è diversa e richiede qualità diverse, per non inserire informazioni inutili, che nulla mettono e nulla tolgono nel valutare la vostra persona, quando decidete di inviare il curriculum ad una azienda raccogliete informazioni su di essa, cercate di capire bene di cosa si occupa e quali sono figure e ruoli presenti nella sua organizzazione, valutate le vostre qualità ed esperienze ed inserite quelle che pensiate possano valorizzarvi e distinguervi da altri potenziali candidati.

write-curriculum-vitae-800X800

L’importante quando si scrive un curriculum è mettere in luce le proprie capacità e non mentire mai, durante il colloquio potreste essere messi alla prova e quindi dire di saper fare una cosa e non saperla mettere in pratica dal vivo si rivelerebbe una mossa falsa che sicuramente inciderà in modo negativo sull’esito complessivo del colloquio.

Un altro consiglio è quello di utilizzare sempre un formato professionale, ad esempio per il carattere del testo potete utilizzare il Times New Roman, la dimensione può variare tra 12 e 14 ed il colore dovrà essere rigorosamente nero, immaginate un curriculum scritto con carattere Comic Sans 16 e di colore viola, se arrivasse a voi lo considerereste credibile? Probabilmente no.

Infine, se lo ritenete opportuno, potete allegare al vostro curriculum vitae una lettera di presentazione.

Mario Di Pasquale
Mario Di Pasquale
Da più di 10 anni mi occupo di internet, in particolare di web design e dei metodi per la monetizzazione dei siti internet.