Guadagnare con Facebook – opportunità e metodi

Oggi vorrei parlarvi di come guadagnare con Facebook, un argomento che al momento pare essere molto popolare. Dalle letture che ho fatto mi è parso di aver capito che c’è un po’ di confusione, probabilmente perché esistono diversi metodi, più o meno efficaci e più o meno legali. Facebook può essere uno strumento molto potente per guadagnare, ma va utilizzato in modo corretto, evitando di ingannare le persone e rispettando le regole.

In linea di massima, per semplificare l’argomento ho suddiviso i metodi per guadagnare con Facebook in due categorie, la prima consente di guadagnare con una propria attività commerciale, mentre la seconda, più semplice e alla portata di tutti, permette di guadagnare mediante la promozione  di attività di terzi, quindi di attività che non sono gestite direttamente da noi. Andiamo nello specifico, cercherò di essere estremamente semplice.

Guadagnare con Facebook e una propria attività commerciale

In questo caso Facebook serve come strumento promozionale, facciamo un esempio pratico. Se sono in possesso di negozio che rivende mobili di antiquariato posso aprire una pagina Facebook sul mondo dell’antiquariato, avviare discussioni, inserire foto e news e cercare di avere un buon seguito. Quando avrò molti “mi piace” posso inserire di tanto in tanto nella pagina le offerte del mio negozio. Può sembrare molto semplice, ma in realtà non lo è, non è facile senza acquistare pubblicità avere una pagina con molti “mi piace”, in più dobbiamo stare attenti a non essere troppo invasivi con le nostre proposte, un buon rapporto è mettere una proposta commerciale ogni 8/9 aggiornamenti.

Guadagnare con Facebook mediante la promozione di attività di terzi

Il metodo appena visto parte del presupposto che siamo in possesso di una nostra attività commerciale, ma se non l’abbiamo? E’ comunque possibile guadagnare con Facebook? La risposta è si, ma non è semplice e ci sono molti tranelli. Anche in questo caso occorre avere una pagina con molti fans e non è facile, noto con grande disappunto che spesso per arrivare ad avere molti “mi piace” le persone utilizzano metodi moralmente inaccettabili e addirittura illegali. Innanzitutto sappiate che non è legale aprire una pagina con nomi di personaggi famosi o riferiti a personaggi famosi, stessa cosa vale per i Marchi di prodotti registrati. Altra cosa evitate i metodi squallidi che utilizzano in tantissimi, ad esempio false foto di bambini malati, di animali maltrattati ecc. Le persone che utilizzano questi metodi per avere tanti mi piace sono persone squallide, che non meriterebbero nemmeno il permesso di accedere ad internet.

Una volta che avrete una pagina con qualche migliaio di “mi piace” potete cominciare finalmente a monetizzarla. Per fare questo esistono piattaforme apposite a cui è possibile registrarsi gratuitamente e da cui potrete prelevare dei link con delle proposte commerciali da incollare nella vostra pagina Facebook. Quando i vostri utenti cliccheranno su questi link guadagnerete da 3 a 8 centesimi di Euro circa.

Guadagnare-con-Facebook

Anche in questo caso sembrerebbe tutto molto semplice, ma non è così, inserendo nella nostra pagina Facebook molti link pubblicitari si rischia di essere identificati come pagina SPAM e ritrovarsi con la nostra pagina chiusa da Facebook.

Altro problema è nella scelta della piattaforma che ci deve rifornire di link pubblicitari, delle più popolari ho letto opinioni contrastanti, quindi vi darò solo alcuni nomi (PRlink, AdFly) , ma non i link, lascerò a voi il compito di scegliere quella che pare sia più affidabile e magari di cercarne altre.

Come creare una pagina Facebook con molti follower?

A questo punto molti di voi staranno sicuramente pensando a come realizzare una pagina Facebook e soprattutto a come avere tanti follower. La risposta non è semplice, occorre impegno, strategia, tempo e tanto lavoro. Ovviamente la cosa più immediata è acquistare pubblicità per la nostra pagina Facebook, lo stesso Facebook offre strumenti per promozionali abbastanza semplici da utilizzare, ma ovviamente hanno un costo. Altro metodo è quello di affidarsi a pubblicità esterne a Facebook che promettono di rifornirvi di migliaia di follower a basso costo, ma lo sconsiglio vivamente, spesso queste attività hanno migliaia di profili fasulli e vi ritroverete con migliaia di follower  di nessun valore e che non vi porteranno guadagni. Vi consiglio al riguardo di leggere questo interessante articolo uscito sul corriere.it

Per ottenere molti mi piace potrete partire ad esempio dal vostro sito web ( sempre se lo avete ) e collegarlo alla vostra pagina Facebook. Esistono strumenti per integrare nel vostro sito il box con i follower e il pulsante “mi piace”. Se non avete un sito web dovrete lavorare sui contenuti, proporre cose interessanti che saranno facilmente condivise, fate ad esempio delle prove vedendo cosa piace di più agli utenti. Ricordate che le immagini attirano sempre di più dei testi, quindi curatene ogni aspetto e rendetele facilmente leggibili. L’esperienza è sicuramente il miglior modo per capire come migliorarsi e come ottenere di più.

Per il momento è tutto, tornerò a parlare sicuramente di questo argomento che è di grande attualità. Perdonate se sono stato spesso troppo coinciso, su alcune cose trattate in questo articolo ci sarebbe da scrivere interi libri sia di teoria che di pratica.

Mario Di Pasquale
Mario Di Pasquale
Da più di 10 anni mi occupo di internet, in particolare di web design e dei metodi per la monetizzazione dei siti internet.