Le 10 migliori App per guadagnare soldi veri e criptovalute

10-migliori-app-guadagnare

Quando si parla di app per guadagnare ci troviamo davanti a diverse opportunità. Non bisogna pensare solamente e banalmente alle applicazioni dove bisogna vedere pubblicità o cliccare dei link, oppure quelle che fanno sconti sugli acquisti. Le app per guadagnare oramai ricoprono diversi campi e se ne trovano moltissime. Nell’indagine che abbiamo fatto abbiamo trovato opportunità al di fuori di ogni immaginazione, come applicazioni che pagano per guidare l’auto, oppure per tenere lo smartphone spento, l’esempio più calzante in questo caso è Hold, realizzata per gli studenti e che permette di accumulare punti tutte le volte che terranno il cellulare spento per almeno 20 minuti.

I punti potranno essere convertiti e utilizzati per acquistare bevande oppure per fare colazione gratuitamente in alcune caffetterie. Come sempre non bisogna pensare di aver trovato il modo di svoltare nella vita, tutte le applicazioni testate offrono un guadagno reale, ma comunque molto contenuto. Nella nostra indagine scorrendo i commenti degli utenti delle app abbiamo trovato molta gente entusiasta, ma anche tante persone scontente soprattutto dei pochi guadagni. Insomma a pagare pagano, almeno le migliori, ma la remunerazione è comunque bassa.

App in soldi veri e in criptovalute

La prima cosa che occorre precisare è che non tutte le app pagano su Paypal, grazie alla tecnologia blockchain e al diffondersi di token e criptovalute, molte app hanno scelto proprio quest’ultime per retribuire i propri affiliati. Ovviamente non c’è trucco, qualsiasi criptovaluta può essere scambiata facilmente in denaro reale o in premi, oppure può essere spesa in appositi negozi ed e-commerce che l’accettano come metodo di pagamento. Quando non pagano in criptovalute le app spesso offrono un sistema di punti che viene poi convertito in denaro reale.

Le prime app di successo per guadagnare

Una delle prime app per guadagnare dal grande successo è stata senza dubbio cupon mania, come dicevamo prima, questa app è in pratica un cash back, permette di guadagnare quindi, ma a fronte di una spesa. Nella app vengono elencati decine di store online dove fare acquisti. Quando effettueremo un acquisto su uno di questi store passando dalla app ci verrà riaccreditata una percentuale. Quindi più che un modo per guadagnare è un modo per risparmiare.

In Italia una app molto diffusa di questo tipo è quella di BeRuby. Oltre alla app è possibile utilizzare anche il sito web, al momento sul Play Store ha una valutazione bassina 3.7, gli utenti lamentano tempi lunghi per il riaccredito degli sconti, cosa però che non può essere fatta rapidamente in quanto esiste il diritto di recesso, quindi fino a quando non termina il tempo di recesso di un acquisto non può avvenire il riaccredito.

Le app più semplici per guadagnare

Esistono app che permettono addirittura di guadagnare senza dover fare nulla. Ecco quindi che parliamo della mia preferita Nielsen Mobile.

Nielsen è azienda leader nel mondo delle indagini di mercato. Stiamo parlando di una multinazionale statunitense nata addirittura nel 1964. La Nielsen Holdings PLC è attualmente quotata in borsa con ricavi al 2016 attestati intorno 6.2 miliardi di dollari. Nel 2018, American Marketing Association ha indicato Nielsen  come numero 1 tra le prime 50 società di ricerche di mercato negli Stati Uniti.

Nielsen app

Quindi parliamo di una app realizzata dal top del settore. Nielsen offre una app per guadagnare, l’utilizzo è semplicissimo ci si iscrive da qui, si scarica l’app e si installa sullo smartphone o sul tablet. L’unica cosa che dovremo fare sarà attivare la app. L’applicazione è leggerissima e non compromette alcuna attività fatta con lo smartphone. Quando vorremo potremo spegnerla, ma più la terremo attiva e più guadagneremo. L’applicazione serve alla Nielsen per indagare sulle abitudini degli utenti quando sono sul tablet o sugli smartphone. Ovviamente i dati vengono criptati ed inviati in maniera anonima ed utilizzati a fini statistici.

Per noi visto la serietà dell’azienda è la numero uno.

SCARICA GRATIS LA APP PER GUADAGNARE DI NIELSEN

MoveCoin fa parte di quelle app che pagano in criptovaluta, che come dicono loro, viene prodotta attraverso il movimento sostenibile (camminando, correndo, pedalando, vogando, ecc.) Quindi anche in questo caso basta istallarla e continuare a fare quello che facciamo sempre. La app paga in MOVEcoin, sul Play Store ha un punteggio di 2,7. Occorre moltissimo tempo per guadagnare.

Payver – Dashcam with Rewards invece, paga per guidare, certo non è una app all’insegna dell’eco-sostenibilità, ma sullo store di Apple ha un punteggio di ben 4 stelle su cinque. Purtroppo non è disponibile per Android. Con Payver si guadagnano punti per ogni viaggio caricato, permette di caricare i documenti degli incidenti e grazie a questa app contribuiremo all’aggiornamento delle mappe stradali.

App per guadagnare con video e foto

Se amate fare video e condividerli su internet sappiate che ci potete guadagnare. Youtube permette di monetizzare dai propri video, ma per attivare la pubblicità dovete avere già un canale con molte visite, al momento i requisiti sono di 1000 followers e ben 4000 ore di visualizzazione negli ultimi 12 mesi. Non poco, si parla quindi di canali già con un pubblico e con almeno una cinquantina buoni video. Le alternative fortunatamente non mancano come ad esempio viuly.io, piattaforma del tutto simile a Youtube, dotata di App per caricare istantaneamente i vostri video. La app paga con un sistema di criptovalute e permette di guadagnare non solo con i tuoi video, ma anche guardando quelli degli altri.

Altra piattaforma con relativa app molto simile a Youtube è Dailymotion, in questo caso si possono condividere video e si viene pagati in base alle visualizzazioni che avranno. La piattaforma permette di creare un proprio canale dove caricare tutti i video, ogni video potrà essere visto sia sulla piattaforma che con l’app. I video possono essere anche condivisi sui siti web o sui forum grazie ad un semplice codice da copiare ed incollare. Dailymotion di per se non porterà molto traffico ai vostri video come avviene con Youtube, quindi dovrete impegnarvi in una vera e propria opera di pubblicizzazione.

Streetbees app che paga per svolgere piccoli compiti

App di tendenza

Non possiamo non citare Streetbees nata abbastanza recentemente invita i propri iscritti a compiere delle piccole missioni. La app in base alla tua posizione ti invierà dei compitini da svolgere come ad esempio andare a vedere il prezzo di un oggetto in un negozio, oppure farli una foto e scaricarla. Essendo un app che usa la localizzazione vivere in città più grandi potrebbe essere un vantaggio. Al momento sul Play store ha un punteggio di 4,2, quindi molto più alto di quasi tutte le altre app per guadagnare di cui abbiamo parlato.

Infine una citazione va a Guadagnamo App, la nostra applicazione realizzata da guadagnamo.com, che non permette di guadagnare direttamente, ma che permette di accedere rapidamente a tutti i migliori metodi per guadagnare con internet senza investimenti. Con un semplice click, o meglio dire con un touch, potrete accedere ai migliori sondaggi retribuiti di del momento, ai siti che permettono di guadagnare Bitcoin gratis, alle piattaforme dove si guadagna scrivendo articoli e altissimo altro. Nella app è presente anche una sezione di news per essere sempre informati sulle migliori opportunità di guadagno della rete.

Tutti i metodi per guadagnare online in una app

Mario Di Pasquale
Mario Di Pasquale
Da più di 10 anni mi occupo di internet, in particolare di web design e dei metodi per la monetizzazione dei siti internet.